Salamandre

12,00 CHF
You save:
8,00 CHF
SKU: 729
Daniela Calastri-Winzenried
Anno
2012
ISBN
978-88-8281-345-1
 Torna a: La Betulla

Formato 12.5 x 21 cm, 160 pp.

"Le relazioni umane e le azioni più profonde sono destinate ad andare oltre l'idea del dovere. Là dove c'è il dovere, manca la consacrazione del genio. Non capisco perchè anche personaggi pubblici, nobili e raffinati, non riescano ad accettare che ognuno di noi possa guidicare gli altri dal proprio punto di vista. Chi ha vissuto, anche un'unica volta, un'intensa e vera passione, non sarà mai amareggiato. La vita potrà anche infierire contro di lui con gravi colpi ma, persino nei periodi più oscuri della sua esistenza, egli non dimenticherà i momenti in cui ha toccato il cielo con un dito".

È la biografia romanzata di Carlo Stauffer e Lidia Welti-Escher, ambientata in Svizzera e in Italia alla fine dell'Ottocento. Lei è l'unica figlia di Alfred Escher, l'ideatore della galleria del San Gottardo, nonché nuora del Consigliere federale Emil Welti: donna colta, intelligente e raffinata, che unisce a una spiccata sensibilità per l'Arte uno spirito indipendente e volitivo. Lui è un pittore di grande talento, già noto in patria e apprezzato negli ambienti artistici d'avanguardia dello scorcio di secolo. La loro felicità tuttavia è destinata a durare soltanto pochi giorni... Una storia d'amore, ma soprattutto la storia di un'ingiustizia commessa dalle autorità elvetiche a danno dei due giovani protagonisti.