Un amore così grande IN PREPARAZIONE

20,00 CHF
SKU: 743
Benedetta Sara Galetti
Anno
2017
ISBN
978-88-8281-482-3
 Torna a: In preparazione

Formato 12.5 x 21 cm, 232 pagine

Gli carezzò i capelli, canticchiando a mezza voce una vecchia melodia, “Un amore così grande”.

Alessandra, dopo la laurea in Lettere a Milano, va a vivere insieme all’amica e aspirante pittrice Giorgia a Lugano, dove inizia a lavorare come giornalista culturale per un quotidiano. Il trasferimento rappresenta per lei la fuga dalla morte del padre e da un rapporto, quello con la madre, diventato ormai impossibile.
Il passato però le impedisce di ricominciare a vivere, ritornando sotto forma di ricordi degli ultimi istanti di vita del padre e di incomprensibili quanto terrificanti incubi. Mentre l’inseparabile e pittoresca amica Giorgia intraprende “un progetto che cambierà il panorama artistico e culturale dell’intero Ticino”, ad Alessandra è affidata l’intervista a Giovanni Greco, uno scorbutico e altezzoso ex professore universitario che si appresta a pubblicare un libro di critica letteraria. Mentre Giorgia, tra amori impossibili, tentativi di dipingere e drammi adolescenziali, si perde nel suo mondo artistico, Alessandra, molto lentamente e con estrema fatica, intreccia un rapporto di profondo affetto con Giovanni Greco che, per amor suo, decide di darsi una possibilità e di curare il male che lo sta uccidendo. In tutte queste vicissitudini, un mal di denti galeotto le fa conoscere Matteo, giovane e affascinante dentista. Sarà in grado di ridarle la speranza perduta?

Benedetta Sara Galetti (Lugano, 1987) consegue la maturità federale nel 2006. Partecipa nel 2007 al Premio Chiara Giovani e al Premio Campiello, arrivando in finale. Nel 2008 e nel 2009 vince il Premio Campiello Giovani (miglior opera proveniente dall’estero). Nel 2010 si laurea in Lettere moderne presso l’Università Cattolica di Milano. È del 2011 il suo primo libro, Rose di notte. Lo stesso anno, al libro vengono assegnate due menzioni speciali, da parte del Premio Chiara e da parte del Premio Stresa. Si laurea nel 2015 in Diritto all’Università di Friburgo. Attualmente lavora alla sua tesi di dottorato in diritto.