Un medico ticinese alla corte di Hitler

13,20 CHF
You save:
8,80 CHF
SKU: 905
Flavio Maggi
Anno
1999
ISBN
978-88-8281-031-3
 Torna a: Il Laboratorio

Leonardo Conti (1900-1945)

Prefazione di Francis Python

Formato 14x21, 200 pp. con illustrazioni

TERZA EDIZIONE

Leonardo Conti, raggiunti i vertici dell'apparato medico del Terzo Reich (anche con l'aiuto di Göring e di Goebbels), partecipò ai programmi di sterminio di decine di migliaia di invalidi e anziani. Catturato dagli Alleati alla fine della guerra, si toglierà la vita alla vigilia del processo di Norimberga. Il libro ha il pregio di togliere dall'anonimato la figura di questo criminale e di illustrare, attraverso la sua azione, pratiche e strutture di un sistema medico che con le sue teorie "eugenetiche" aveva perso ogni traccia di umanità.