La donna operaia all'inizio del Novecento

15,00 CHF
You save:
10,00 CHF
SKU: 901
Lucia Bordoni
Anno
1993
ISBN
978-88-85115-83-5
 Torna a: Il Laboratorio

Prefazione di Markus Mattmüller

Formato 14x21, 148 pp. con illustrazioni

Sono le donne le protagoniste di questo libro; donne per lo più giovanissime, attive nel Ticino nei primi decenni del Novecento, come operaie nelle fabbriche e negli opifici del ramo tessile, alimentare (cioccolato) e nell'industria del tabacco. In quel periodo le contadine/operaie - esasperate dalla quotidiana lotta per il pane, da un disumano ed esacerbato sfruttamento da parte dei padroni, dalla disoccupazione, dalla crisi economica provocata dalla prima guerra mondiale - fecero sentire per la prima volta la loro voce di protesta e organizzarono più di uno sciopero.