Viaggiatori del Settecento nella Svizzera italiana

49,00 CHF
SKU: 307
Renato Martinoni
Anno
1989
ISBN
978-88-85115-02-6
 Torna a: Il Castagno

Formato 18x25, 522 pp. con illustrazioni

Per tutto il Settecento, in corrispondenza con il bisogno della società europea di allargare le proprie conoscenze, la Svizzera italiana è meta di viaggi da parte di scienziati, letterati, politici, pittori, religiosi, vagabondi forestieri. Le loro testimonianze, lette accanto alle opere dello Schinz e del Bonstetten, offrono uno straordinario quadro dei baliaggi italiani settecenteschi. Il volume propone le voci di Johann Jakob Scheuchzer, Daniel Engel, Giovanni Giuseppe Vagliano, Benedetto Odescalchi, Johann Conrad Fäsi, Christoph Jetzler, Johann Friedrich Leucht, Johann Georg Sulzer, William Coxe, Jean-Marie Roland de la Platière, Alessandro Volta, Ermenegildo Pini, Horace-Bénédict de Saussure, Johann Heinrich Meyer, Franz Leonhard Ziegler, Johann Gottfried Ebel, Leandro Fernàndez de Moratìn, Carlo Amoretti, Helen Maria Williams, Friedrich von Matthison, Friederike Brun e Louis Desaix.