La Madonna ungherese di Verdasio

12,00 CHF
You save:
8,00 CHF
SKU: 803
Karl Kerényi
Anno
1995
ISBN
978-88-86315-32-6
 Torna a: I Sottili

SECONDA EDIZIONE 2012

Paesaggi dello spirito e paesaggio dell'anima

Traduzione e introduzione di Anna Ruchat

Formato 12.5x21, 92 pp.

Il grande mitologo ungherese si stabilì in Ticino nel 1943; fu qui che visse e studiò fino alla morte, attratto dal paesaggio del Locarnese (con Locarno, Ascona e le valli attorno) che ne stimolava gli occhi e lo spirito. E proprio il tema del rapporto tra spirito e paesaggio impronta questa raccolta di saggi che presenta anche una nota bibliografica e autobiografica, oltre che dei significativi estratti dal Giornale di studio e vagabondaggio di Kerényi.