Viaggi in Svizzera

22,00 CHF
SKU: 767
Victor Hugo
Anno
2002
ISBN
978-88-8281-111-2
 Torna a: I Cristalli

Prefazione di Pierre-Olivier Walzer
Traduzione di Paolo Vettore

Formato 12.5x21, 164 pp.

Victor Hugo (1802-1885), venne in Svizzera in cinque occasioni, tra il 1825 e il 1884, ma è essenzialmente il viaggio di diciotto giorni che egli fece nel 1839, in compagnia di Juliette Drouet, a lasciare il segno nella sua opera. Infatti parecchie delle grandi lettere che compongono il racconto di viaggio pubblicato nel 1842 in Svizzera con il titolo di Le Rhin si riferiscono al passaggio nel 1839 e costituiscono pittoresche descrizioni di Basilea, Zurigo, Sciaffusa, Vevey, Chillon, Losanna.
Altre pagine dello stesso periodo, più o meno sviluppate, ma parimenti dedicate a questo stesso viaggio in Svizzera non trovarono una destinazione immediata e rimasero tra le carte del poeta. Esse furono pubblicate soltanto postume, nel 1890, in Alpes et Pyrénées.
Sotto il titolo fittizio di Viaggi in Svizzera si troverà nel presente volume il complesso di questi testi disparati - lettere elaborate, succinte annotazioni - raggruppati secondo l'ordine cronologico del viaggio del 1839. Abbiamo così sotto gli occhi l'immagine globale di un evento che ha significato molto nella vita del grande scrittore francese e che ha contribuito ad arricchire il suo conscio e il suo inconscio di un patrimonio di immagini che ai suoi occhi compendiano (in anticipo) la natura romantica.
A questo complesso di testi sono state aggiunte le annotazioni risalenti a un nuovo viaggio che Hugo fece a trent'anni di distanza, in occasione del Congresso della Pace a Losanna nel 1869.