Carlo Gatti. Il bleniese che conquistò Londra

20,00 CHF
SKU: 834
Anne Cuneo
ISBN
978-88-8281-448-9
Anno
2016
 Torna a: I Cristalli

Traduzione di Luigi Colombo
Prefazione di Tiziana Mona
Introduzione di Fernando Ferrari

Formato 12.5 x 21 cm, 344 pagine

Di Carlo Gatti, il bleniese che conquistò Londra di questa storia, non si hanno molte notizie, e poche di esse certe. Un protagonista di romanzo ideale quindi, soprattutto se l’autrice, com’è il caso di Anne Cuneo, se ne innamora a prima vista. Dosando sapientemente le poche notizie relative alla sua esistenza – peraltro accuratamente accertate – con numerosi elementi di finzione, l’autrice romanda sa ridare vita a un lungimirante imprenditore di metà Ottocento, per taluni forse controverso, ma dal fiuto e dalla capacità di rischio certamente molto sviluppati, e di una statura umana che il successo e la ricchezza infine accumulata attraverso un’ attività instancabile non vengono ad intaccare. Anne Cuneo ci restituisce il personaggio muovendo dai prati e castagni di una valle di Blenio povera e ripiegata su se stessa, per approdare – via la Parigi delle Tre Gloriose e dei suoi celebri ristoranti – alle nebbie di Londra, che il vulcanico protagonista saprà rischiarare avvalendosi al meglio di un trovatello, di alcuni famigliari e di uno stuolo di giovani emigranti.

Anne Cuneo è nata a Parigi da genitori italiani. È giornalista, regista, scrittrice e molto altro. È autrice di racconti autobiografici, pièces teatrali e romanzi, tra cui Station Victoria (1989), Le Trajet d’une rivière (1993, Lungo il corso del fiume, Sironi 2014), Le Maître de Garamond (2002, Il maestro di Garamond, Sironi 2012). Si è spenta nel 2015 a Losanna.