Il Mendrisiotto prima e durante la guerra

23,40 CHF
You save:
15,60 CHF
SKU: 48
Silvano Pezzoli
Anno
2012
ISBN
978-88-8281-309-3
 Torna a: Folclore e Etnografia

1935-1945

formato 21.5 x27, 332 pagine con illustrazioni

Questa pubblicazione è, sotto certi aspetti, la continuazione di "Locarno negli anni di guerra" seguita da "Lugano", con lo stesso titolo e impostazione simile: quindi vi troviamo molte notizie locali, tratte da giornali e alternate con quelle riguardanti la Svizzera e l'estero, con l'aggiunta dei ricordi di chi visse il periodo tra i più inquietanti della nostra storia.
Stavolta si comincia prima, nel 1935, anno di relativa tranquillità. E si continua con l'avvicinamento al secondo conflitto mondiale, che inizierà il 1. settembre 1939 con l'aggressione nazista alla Polonia. (...)
Nel libro compaiono parecchi personaggi importanti: dal Consigliere Federale Giuseppe Motta ai Vescovi Aurelio Bacciarini e Angelo Jelmini, ai sindaci di Chiasso Elvezio Pessina, di Mendrisio Elvezio Borella, di Pedrinate Tullio Camponovo. Si ricordano pure Pietro e Luisita Chiesa, tenaci benefattori e due ginnasti chiassesi di fama internazionale Arturo Gander e Giorgio Miez. Sono pure citati personaggi minori, ma ugualmente interessanti come Pietro Fontana, entomologo chiassese, che donò la sua ricca collezione d'insetti al Cantone.