Paesaggi con figure assenti

15,00 CHF
You save:
10,00 CHF
SKU: 552
Philippe Jaccottet
Anno
1996
ISBN
88-86315-41-4
 Torna a: Collana Ch

 

 

Introduzione di Piero Bigongiari.
Traduzione di Fabio Pusterla.

Formato 14x21, 142 pp.


Nato a Moudon nel 1925, Philippe Jaccottet è reputato fra i migliori poeti della sua generazione; dal 1953 risiede nel sud della Francia, dove alterna l'attività di scrittore a quella di saggista e traduttore.
Da oltre 40 anni la sua ispirazione si misura e prende forma tra le lande della Provenza che hanno per sfondo il Mont Ventoux o le campagne nei dintorni di Grignan.
A quella geografia sono da ricondurre i testi qui raccolti, impressioni liriche scaturite nel corso di quotidiane passeggiate che hanno portato il poeta in mezzo a campi abbandonati, alle falde di una sorgente, all'imbocco di antri naturali oppure nei padiglioni smeraldini di un bosco sotto i cui alberi "si rimarrebbe immobili, senza fare nient'altro che ascoltare, e forse nemmeno questo".